Sardegna: la strada dei Nuraghi

In breve

Sardegna in Moto
“La vita in Sardegna è forse la migliore che un uomo possa augurarsi: ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.” Fabrizio De Andrè.

Situata al centro del Mediterraneo, con un territorio prevalentemente montuoso ma privo di alte vette, la Sardegna regala al visitatore un ambiente naturale unico, nello stesso tempo aspro e dolcissimo. L’uomo, infatti, è in certe zone quasi una rara presenza; vaste superfici sono rimaste magicamente intatte, abitate da cervi, cavalli selvatici e grandi rapaci e sono ricche di piccole zone desertiche, stagni e boschi rigogliosi con alberi anche millenari. Cosa c'è di meglio da vivere e scoprire in moto?attraverso parchi con una natura armoniosa, come la Sierra Nevada o il Cerro del Hierro, scopriremo le miniere del Rio Tinto e piccole citta armoniose come Aracena e Ronda. un viaggio per vivere fino in fondo la passione del viaggiare in Moto.

Programma

Giorno 1: sistemazione in hotel – giro nella Gallura – con visita a Tempio – passaggio per il lago Coghinas

Giorno 2: passaggio per il goceano verso la costa occidentale, fino al campidano oristanese. Visita a Tarros (rovine dell'insediamento fenicio, san Salvatore). In alternativa, con un percorso più lungo di circa 50 km è possibile passare per Alghero e arrivare ad Arborea percorrendo la litoranea Alghero-Bosa.

Giorno 3: costa verde, possibilità di visita guidata alla miniera “Henry” tramite trenino (su prenotazione) passaggio per Buggerru e Nebida, per arrivare a Sant'antioco o Isola di San Pietro.

Giorno 4: Da Villasimius al Gennargentu. Arrivo all'oasi faunistica Donnortei, visita guidata al parco naturale del wwf, dove si potranno vedere da vicino il cervo sardo, specie unica al mondo, il muflone i cinghiali e i maiali selvatici che popolano tutto il parco. Non è difficile anche osservare gli esemplari di aquile e grifoni che hanno nido nel Gennargentu.

Giorno 5: l'Ogliastra. La zona più vergine della Sardegna. I sapori e i colori saranno il tema del tour, avremo modo di osservare i tacchi d'Ogliastra, inserendoci in strade che costeggiano il massiccio del montarbu. Dopo il pranzo, si torna a nord nella Barbagia di Nuoro.

Giorno 6: Giro al mare (con giro per le migliori spiagge della costa orientale).

Giorno 7: dalla montagna al mare, lungo la Baronia, con tappa presso la cima del Monte Tuttavista, a Galtellì (c.a. 800 m), dal quale osservare il mare e un panorama a 360° da un punto di vista privilegiato.

Servizi e Costi

Image
Pilota e Passeggero in Camera doppia

da € 600,00

a persona
Image
Pilota in Camera singola

da € 800,00

a persona
Image
Pilota in Camera doppia condivisa (se disponibile)

da € 600,00

a persona
Costi
A partire da euro 600,00 con sistemazione in camera doppia (il costo può variare in base al periodo ed ai servizi richiesti)

Servizi
6 pernottamenti in Hotel 3/4 stelle e/o Hotel tipici
6 colazioni
tracciato GPS del percorso
Assistenza sanitaria
Road book cartaceo
Assistenza telefonica h24

Extra a richiesta:
pernottamento in camera singola
Ticket traghetto
Percorso per navigatore GPS
Noleggio moto

La quota non comprende
Traghetti
Ingressi alle attrazioni turistiche

Gallery

Vuoi ricevere ulteriori informazioni su questo viaggio? Compila il sottostante modulo, oppure contattaci telefonicamente.

  Tel: +39 095 7652613 -   Mob: +39 392 4325576 -   E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 Richiesta informazioni

Dati personali
Privacy

IMPEGNO DI RISERVATEZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)

Controllo AntiSpam