Abbigliamento Moto, iniziamo dalle giacche…

Abbigliamento Moto, iniziamo dalle giacche…

Perché bardarsi di tutto punto per poter andare in giro sulla nostra amata due ruote?

Le risposte possono essere molteplici ma proviamo a parlare di quelle che possiamo definire “principali”: sicuramente al primo posto c’è un problema di sicurezza, poi, e non di certo poco importante, bisogna poter affrontare con serenità le diverse situazioni climatiche.

L’abbigliamento deve, quindi, sapersi confrontare con le insidie della strada, del meteo e perché no, anche coi chilometri da percorrere. inoltre, ogni tipo di motociclismo richiede un abbigliamento adeguato. Naturalmente cosa diversa è guidare una Custom piuttosto che una Maxi Enduro e, diciamolo pure, anche per questioni di pura estetica.

Oggi prenderemo in considerazione un abbigliamento che maggiormente si adatta alle più importanti “globetrotter” che ci sono sul mercato come, ad esempio le BMW GS oppure le Ducati Multistrada o le Honda Africa twin, tutte moto che, seppur con differenti peculiarità, ci permettono di poter affrontare qualsiasi tipo di viaggio. Naturalmente, esistono altre moto importanti e anche con peculiarità totalmente stradali ma su questo riserveremo un capitolo a parte.

La prima scelta da fare è verificare il tessuto con cui sono realizzate le diverse giacche; possono essere in Cordura oppure in Goretex e la differenza non è data solo dal costo vediamo il perché:

Cordura:

si tratta di filo di nylon in poliammide al 100% viene prodotto rifilando e tessendo fibre poliammidiche tagliate. Resistente all’abrasione e allo strappo, è accompagnato da sigle numeriche (180, 300, 500, 800 e così via) che ne indicano il livello di peso per metro lineare. I tipi 180 e 300 sono genericamente impiegati nell’abbigliamento. Naturalmente più alta è la sigla, quindi la trama, migliore sarà il prodotto.

Gore-tex

Il Gore-Tex è composto da politetrafluoroetilene (PTFE) espanso termomeccanicamente. Il tessuto vero e proprio è poi costituito da dieci membrane di Gore-Tex ciascuna delle quali presenta circa 9 miliardi di microscopici fori per pollice quadrato. Proprio questi fori permettono la traspirazione mantenendo l’impermeabilità del materiale.

Come si evince già dalla struttura del tessuto, mentre entrambi hanno un’ottima resistenza all’abrasione, il Goretex ha il vantaggio d’essere maggiormente traspirante.

Ovviamente a questo va aggiunta la tecnica costruttiva della nostra giacca e affinché possa essere un prodotto utilizzabile in qualsiasi condizione meteo e per tutto l’anno è importante che disponga della possibilità di avere più strati: da una membrana antipioggia ad un comodo piumino per riscaldarci.

A questo punto potremmo prendere ad esempio diversi marchi presenti sul mercato con peculiarità simili.

Iniziamo con la  DOMINATOR GTX di REV’IT realizzata Membrana laminata GORE-TEX impermeabile. al 100% e con protezioni per arti e schiena CE‑livello 2. La Giacca includendo il laminato al suo interno, che, seppur riparandoci dalla pioggia o dal freddo non ne favorisce la ventilazione nei periodi caldi, è stata predisposta con delle aperture da poter consentire un miglior adattamento climatico. Il prezzo listino è di euro 1.149,99

La giacca REVENANT TECH-AIR prodotta da Alpinestars completamente caratterizzata per resistere a condizioni climatiche estreme e le condizioni di guida, la giacca incorpora un avanzato GORE-TEX per favorire la traspirazione, impermeabile e antivento protezione. Con la possibilità di aggiungere il sistema airbag Tech-Air per una maggiore protezione.

Il costo di listino della giacca è di euro 926,00 mentre il sistema airbag costa poco più di 800 euro

Questi primi due esempi sono relativi a prodotti realizzati in Gore-tex e non di certo alla portata di tutte le tasche.

Tra i prodotti realizzati in Cordura sicuramente la DESERT di OJ è un prodotto interessante.

La sua costruzione in poliammide 500D con rinforzi in poliestere la rendono adatta alle diverse esigenze climatiche e le numerose prese d’aria permettono di indossarla anche nelle giornate più calde. Inoltre, dispone di protezioni estraibili: EN 1621-1:2012 liv.2 Safe Tech: Spalle–Gomiti. Il prezzo di listino è di euro 399,90 Inoltre. la dinamica azienda Milanese, immetterà a breve sul mercato la rivoluzionaria DESERT NEXT realizzata in tessuto esterno Nylon 750D e Poliestere 1680D e con trattamento idrorepellente su tessuto esterno ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi su poco più di 400 euro

Ovviamente esistono sul mercato diversi prodotti e per tutte le tasche e con peculiarità talvolta simili seppur con sostanziali differenze di prezzo.

L’importante è vestirsi bene ricordandoci che la sicurezza per chi viaggia in moto deve essere la priorità assoluta.

Peppe Pagano

Motoexplora tour operator