Balcani: passaggio a Sud-Est

Durata: 11 giorni / 10 notti.

Chilometri: 1.900 circa.

Livello: facile.

Partenza: Ancona.

Arrivo: Ancona.

Hotel: 4, 5 e tipici.

Luoghi di interesse: Spalato, Dubrovnik, Kotor, Sveti Stefan, Perast, Moraca, Durmitor, Mostar, Sarajevo.

Partenza: 01/10/2024

Iscriviti entro il 01/08/2024 e otterrai uno sconto di

€ 200,00 a persona

Affrettati! Mancano solo

2024/08/01 23:59:00

alla scadenza dell'offerta.

balcani passaggio a sud est mappa

Balcani passaggio a sud est: un viaggio in Montenegro, Bosnia Erzegovina e Croazia.

Una meta preziosa tutta da scoprire: dal mare cristallino, ai villaggi medioevali, ai monasteri ortodossi, ad una natura incontaminata. La Croazia; con le sue coste e le sue strade disegnate con armonia sopra il mare, la splendida Dubrovnik, conosciuta anche come Ragusa, situata lungo la costa della Dalmazia. La Bosnia Erzegovina con la martoriata Sarajevo, ricca di fascino e una sofferenza che ci aiuterà a riflettere, la bellezza di Mostar e la storia del suo ponte, la spiritualità di Medjugorie. Raggiungere il Montenegro, lo Stato più ecologico al mondo, è uscire dalle più scontate mete turistiche per affacciarsi su un mondo composito e particolare dove il mare si confronta immediatamente con le montagne, formando le Bocche di Cattaro, e riconosciuto dall’UNESCO come ambiente da proteggere, da salvaguardare e naturalmente da conoscere.

La meraviglia del Durmitor “tra i giganti montanari delle terre degli slavi è i l più potente e il più maestoso”. Il massiccio montuoso del Durmitor è circondato dalle valli e dai canyon stretti e profondi di Tara, Piva, Susica e Komarnica che si trasformano in alte pianure dalle quali si alzano più di 30 vette che superano i 2000 / 2500 metri, Il canyon del fiume Tara che coi i suoi 1300 metri di profondità, è il secondo canyon più profondo al mondo dopo quello del Colorado. Centri, lungo la costa, nei quali l’impronta della serenissima di Venezia è ancora viva. Luoghi ricchi di storia, cultura e religione come il Monastero di Ostrog, che arricchiranno la nostra persona permettendoci di provare delle emozioni uniche.

Una Terra laddove due civiltà si uniscono e s’intrecciano: l’oriente e l’occidente, Il mondo Islamico e quello Ortodosso, con un susseguirsi di tradizioni, gastronomia e meravigliose strade tutte da vivere in Moto.

balcani passaggio a sud est viaggi in moto 2
1200x800 2 1

Itinerario

Giorno 1: imbarco traghetto

Ancona, incontro con i partecipanti ed imbarco con destinazione Spalato/Split;

Giorno 2: la costa Croata (310 Km)

Arrivo a Spalato/Split (Croazia) ad attenderci un percorso di circa 200 km che costeggia la meravigliosa costa croata, arrivo per pranzo a Dubrovnik, dopo una breve visita alla città trasferimento alla volta di Kotor (Montenegro);

Giorno 3: Stari Bar – Virpazar (250 km )

Partenza con destinazione Bar, ma prima andremo alla scoperta della piccola isola di Sveti Stefan (vista dall’alto), rientro in serata in hotel;

Giorno 4: il Lovcen (90 km)

Delle meravigliose strade attendono la nostra giornata, il parco nazionale del Lovcen, l’antica Capitale Cetinje (città natale di Elena del Montenegro, consorte di Vittorio Emanuele III di Savoia) la meraviglia delle Bocche di Cattaro che vengono anche considerate il piu meridionale fiordo d’Europa, rientro in serata a Budva.

Giorno 5: il monastero di Moraca (170 Km)

Lasciamo la costa per addentrarci all’interno del Montenegro attraverso splendide strade che ci porteranno a Rijeka Crnojevića, giro in barca e pranzo. Nel pomeriggio visita all’antico monastero di Moraca, risalente al 1252. arrivo a Kolasin;

Giorno 6: il Durmitor (260 Km)

Una giornata entusiasmante, la scoperta del Durmitor, vero paradiso per i motociclisti, le acque turchesi del lago Piva ed il monastero di Ostrog, il più visitato dei Balcani, punto di incontro di tre credi: l’ortodosso, il cattolico e il musulmano poiché anche i fedeli di questi ultimi due culti ammettono le proprietà guaritrici delle reliquie di San Basilio. Arrivo in serata a Podgorica;

Giorno 7: Mostar – Bosnia Erzegovina (240 km)

Si lascerà il Montenegro per raggiungere Mostar in Bosnia, lungo il percorso scopriremo le cascate di Stolac;

Giorno 8: Medjugorje/Mostar (100 km)

Una giornata di tante scoperte dalla casa del filosofo a Medjugorie per rientrare in hotel nel primo pomeriggio e vivere la meravigliosa Mostar.

Giorno 9: Sarajevo (120 Km)

Sono quasi 120 i km che separano Mostar da Sarajevo, arrivo nella mattinata e dopo aver parcheggiato le moto andremo alla scoperta della città, conosciuta principalmente come scenario dell’attentato all’arciduca austriaco Francesco Ferdinando che causo l’inizio della Prima guerra mondiale, tra il 1992 e il 1995, Sarajevo ha sofferto più di tre anni d’assedio da parte delle forze serbo-bosniache, durante la guerra di Bosnia. Oggi, nonostante le ferite che si scorgono in molti palazzi, la città trasmette un grande clima di tolleranza tra le diverse religioni (Cristianesimo, Islam ed Ebraismo) che da sempre l’hanno resa città multietnica;

Giorno 10: Spalato

Lasciamo la Bosnia per rientrare in Croazia, una breve visita a Scit, l’imbarco sul traghetto per Ancona.

Giorno 11

In mattinata arrivo ad Ancona.

Prenota o chiedi maggiori informazioni

Quote di partecipazione

icon1 1x2 1

Pilota e passeggero in camera matrimoniale
€ 2.190,00 € 1.990,00 a persona
entro il 06/07/2024

icon2 2x2 1

Pilota in camera condivisa
€ 2.590,00 € 2.390,00 a persona
entro il 06/07/2024

icon3 1x1 1

Pilota in camera singola
€ 2.990,00 € 2.790,00 a persona
entro il 06/07/2024

Vuoi ricevere ulteriori informazioni o partecipare al viaggio? Compila il sottostante modulo, oppure contattaci telefonicamente o su WhatsApp.

Richiedi informazioni

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Servizi inclusi

Polizza assicurativa “Multirischi Premium” con:
Annullamento o modifica del viaggio;
Interruzione del viaggio;
Ritardato arrivo a destinazione;
Spese mediche e assistenza in viaggio;
Bagaglio;

La copertura è valida anche in caso di malattie epidemiche o pandemiche diagnosticate come il Covid-19.

8 colazioni;
7 cene;
8 pernottamenti in camera doppia o singola in strutture di ottimo livello;
Traghetto da/per Ancona;
Coordinatore in Moto;
Mezzo di assistenza al seguito (*);
Gadget ricordo firmati Motoexplora;

Servizi NON inclusi

Carburante;
Pedaggi autostradali;
Mance;
Bevande ai pasti;
Biglietti d’ingresso e visite guidate presso musei o siti archeologici;
Quota d’iscrizione: € 90,00 a persona;
Tutti gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “servizi inclusi”;

Altre destinazioni che potrebbero interessarti

N.B. Il programma potrebbe subire variazioni in qualsiasi momento e senza preavviso, per cause di forza maggiore o per il miglioramento dello stesso.
(*) Da confermare.

Chiudi